Domande frequenti

Dato che l'applicazione della legge sembra lento, è utile che io mi iscriva ora ?

La Convenzione Quadro per la protezione delle minoranze nazionali prevede che alcuni diritti diventino effettivi quando c'è un "rilevante" numero di richiedenti. Quindi è fondamentale che i veneti dichiarino la propria nazionalità veneta ad Aggregazione Veneta.

Per registrarmi devo scaricare e spedire il modello?

Sì. utilizzi il  modello disponibile nel sito, lo spedisca insieme ad una copia del documento di identità (o passaporto) che utilizzerà nella compilazione. Può spedire via Email, Fax, WhatsApp, Web o per posta ai recapiti indicati nel modello.

Sono veneto nato in Veneto (e Venezie) ma residente all'estero ed iscritto all'AIRE: cosa uso come documento?

Usi il suo attuale documento di identità o passaporto rilasciato dallo Stato di residenza, con gli attuali indirizzi ufficiali. Se dichiara una email potremmo inviarle le informazioni per eventuali votazioni o bandi. Se cambia indirizzo in maniera permanente ce lo comunichi.

Ho già dichiarato la nazionalità all'Anagrafe del Popolo Veneto, devo ricompilare?

La sua registrazione è valida perché in data 15 dicembre 2016 le registrazioni all'Anagrafe del Popolo Veneto sono state riconosciute valide dall'insieme maggiormente rappresentativo delle Associazioni identitarie del popolo veneto.

Posso avere un certificato o un documento di identità che attesti la mia iscrizione?

Il presidente della Anagrafe del Popolo Veneto può rilasciare un documento di attestazione che certifica l'iscrizione alla stessa o l'appartenenza alla minoranza nazionale veneta.

Aggregazione Veneta al momento non ha istituito una carta di identità per i veneti, ma puoi comunque richiederla per ottenerla appena sarà disponibile.

Posso dichiarare veneto mio figlio minorenne?

E' diritto dei genitori farlo, cercando ovviamente di rispettare la loro inclinazione. Tuttavia se non hanno una evidente propensione, ad esempio non parlano la lingua veneta o cimbra o altro, è preferibile attendere che maturino una loro scelta identitaria, poiché potrebbero percepire la dichiarazione come una forzatura e ripudiarla più tardi. E' preferibile cercare il loro amore per la cultura e identità veneta magari proponendo delle letture, dei film, e l'arte che valorizzino le stesse.

Sono discendente Veneto, ma non ho la cittadinanza italiana: posso risiedere nel Veneto?

Il suo caso non è ancora stato regolamentato dalla legge, ma può tranquillamente chiedere il riconoscimento della cittadinanza italiana sulla base del fatto di essere veneto. Si ricordi inoltre che un cittadino di uno stato membro della UE ha diritto di risiedere in Italia come in ogni altro stato della UE.